Lunghezza 20,47 m

Apertura Alare  33,52 m

Peso avuoto  16556 Kg

Potenza 4 x 1200 Hp

Velocita 447 Km/h

 

Autonomia  3380 Km

Quota 8500 m

Armamento 10 Mitragliatrici da 12,7

Bombe 5800 Kg

 

 

Primo volo Dicembre 1939

Entrata in servizio 1940

 

Esemplari costruiti  18442

     

 

 


 

 

 

Il B-24 LIBERATOR fu prodotto in grande quantità e volò in diversi scenari di guerra e con le forze aeree di più nazioni più che ogni altro bombardiere quadrimotore della seconda guerra mondiale. 19,256 aerei di diverse versioni furono prodotti dalla Consolidated Vultee, Ford Motor Company, Douglas Aircraft e North American Aircraft, negli anni tra il 1939 e il 1945. Oggi restano solo due esemplari volanti di B-24 e la storia e il ruolo nella seconda guerra mondiale sono solo vago ricordo da parte di coloro che vi volarono.

The B-24 Liberator was produced in greater quantities and flown in more theaters of war by the air forces of more countries than any other four engine bomber in World War II. 19,256 planes (in several versions) were produced by Consolidated Vultee, Ford Motor Company, Douglas Aircraft and North American Aircraft between the years of 1939 and 1945. Today there are only two flight-worthy B-24's in existence, and its history and role in WW II is only dimly recalled except by those who flew in them.

 

Un B-24 completamente armato in ordine di combattimento portava un equipaggio di 10 uomini. Il suo peso a pieno carico era di oltre 29 tonnellate. Disponeva, nella versione più comune, di quattro torrette mobili, ciascuna con due mitragliere da 12.7 mm. e di due mitragliere singole sempre da 12.7 mm nelle postazioni laterali per un totale di 10 armi. Era potenziato da quattro motori da 1200 hp e portava 10750 litri di carburante. Molte missioni dei B-24 consistevano in percorsi di 1500 miglia ed alcune raggiungevano una lunghezza di 2000 miglia.

Normalmente il carico di bombe era costituito da 10 bombe da 225 kg o 5 da 450 kg. La quota su cui operava su obiettivi pesantemente difesi in Europe era tra i 5400 e 8400 metri, anche se molte missioni (in particolare nel Pacifico) si svolgevano ad altitudini inferiori. Gli aerei non erano pressurizzati o riscaldati; gli equipaggi indossavano la maschera ad ossigeno nelle missioni ad alta quota ed erano esposti a temperature che raggiungevano i - 20 gradi C e oltre

A fully armed and combat-ready B-24 carried a crew of ten men. Its gross weight when loaded was greater than 60,000 pounds. It had, in the most common versions, four movable turrets, each with two .50 caliber machine guns and two individual .50s in the waist, making a total of ten. It was powered by four 1,200 horsepower engines and carried 2,750 gallons of fuel. Many B-24 missions were round trips of 1,500 miles and some extended ranges were near 2,000 miles.

The most common bomb-load was ten 500 pound bombs or five 1,000 pounders. It's operating environment against heavily defended targets in the European Theatre was from 18,000 to 28,000 feet, although many missions (particularly in the Pacific) were flown at much lower altitudes. The planes were not pressurized or heated; crewmen wore oxygen masks on high altitude missions and were exposed to temperatures that reached -30 degrees farenheit and below.

 


 

L’altro bombardiere pesante quadrimotore, il Boeing B-17, ricevette la maggior parte della pubblicità, in particolare nella campagna di bombardamento strategico contro la Germania in Europa nonostante il B-24 avesse superato in quantità il B-17 anche in quel caso. Il B 24 poteva volare più in alto, più velocemente, più lontano, portare un carico di bombe maggiore e sopportare più danni dal fuoco nemico, che il famoso B-17. Ma come tutti gli equipaggi di B-24 sanno, il B-17 ebbe una caratteristica che il B-24 non ebbe mai: un migliore pubblicità stampa! Non c’era modo per un aereo conosciuto come il “Vagone merci” di competere agli occhi del pubblico con le favolose “Fortezze volanti”.

The other four-engined heavy bomber, the Boeing B-17, received most of the publicity, particularly in the strategic air campaign against the Germans in Europe. Yet B-24's outnumbered the B-17's even there. B-24's could fly higher, faster, farther, carry a bigger bombload and take more punishment from enemy fire than the fabled B-17. But as all B-24 crewmen knew, the B-17 had one feature that the B-24 never had, a built-in press agent! There just was no way for an airplane known as the "Box Car" to compete in the public's eye with the fabled "Flying Fortress".

 

Boeing B 17